Sentinel


Il sistema SENTINEL nasce per la necessità di avere una famiglia di prodotti che consentisse il controllo ed il comando remoto dei dispositivi presenti in un alloggio: dal riscaldamento/condizionamento, al controllo della sicurezza e la gestione di quanto altro può essere controllato, come, ad esempio, serrande elettriche, illuminazione, rivelatori di gas ecc.

Il sistema è composto da alcuni componenti hardware (controllori e sensori) e da applicazioni sia web (accessibili con un browser) che app per smartphone.

Nelle sue diverse configurazioni SENTINEL può essere impiegato sia in condomini che in abitazioni singole.

FUNZIONALITA'

Le principali funzionalità comuni a tutto il sistema sono:

  • controllo del clima (riscaldamento e/o condizionamento), anche a zone

  • rilevazione della temperatura, dell'umidità e della luminosità di ogni ambiente

  • controllo remoto delle serrande (alza/abbassa)

  • controllo remoto delle luci e di prese di corrente per altri usi

  • rilevazione di pioggia

  • rilevazione di fughe di gas

  • rilevazione di intrusioni (antifurto)

  • comando remoto di dispositivi con ingresso analogico (proporzionale)

  • comando remoto di dispositivi con comando digitale

  • lettura di segnali analogici e/o digitali forniti da altre apparecchiature

  • connessione alla rete internet sia mediante cavo che WiFi


ARCHITETTURA

L'architettura del sistema SENTINEL è costituita da uno o più unità di controllo e da una serie di sensori ed attuatori.

Le unità di controllo presiedono alle comunicazioni verso l'esterno (internet) e verso i sensori e attuatori, inoltre in queste unità vengono eseguiti programmi che controllano costantemente lo stato del sistema e inviano ai sensori e attuatori i comandi opportuni.

I sensori e gli attuatori sono piccoli dispositivi che rilevano dati (per es. temperature, presenze di gas, stato di una finestra o di una porta (aperta/chiusa)) o emettono dei comandi sia digitali che analogici.

Nel server centrale vengono eseguiti i programmi che forniscono le interfacce di utente, si in forma di sito web, accessibile con browser che in forma di app per smartphone.


MODELLI


SS01

Questo server è destinato ad essere utilizzato come controller centralizzato per impianti medio grandi.

Offre il collegamento ad internet via cavo UTP oppure WiFi, 20 uscite digitali (relays) e 3 ingressi digitali optoisolati. La sua unità di elaborazione ospita i programmi per il controllo ed il comando dell'intero impianto.


SS02

Questo è un server destinato ad essere utilizzato in piccoli impianti o per impieghi specifici; esso offre il collegamento internet via WiFi e può includere opzionalmente, diversi sensori quali:

  • sensore di temperatura ed umidità

  • sensore di luminosità ambientale

  • sensore di presenza a raggi infrarossi

  • sensore di rumori ambientali

  • rivelatore di gas

  • due relays

  • due ingressi digitali optoisolati

  • un ingresso analogico

  • una uscita analogica (0 – 10 Volt)


MS01

MS01 è un sensore di temperatura, umidità e luminosità ambientale che può essere alloggiato direttamente nelle placche per dispositivi elettrici quali interruttori prese ecc. Comunica con il controller via WiFi.

Questo sensore può essere opzionalmente equipaggiato con due estensori :

EST01 questa estensione offredue relays per il comando di apparecchi diversi e un ingresso

digitale optoisolato.

EST02 questa estensione serve per il comando di due serrande elettriche ed ha un ingresso digitale

optoisolato.


VMC01

VMC01 è una unità periferica progettata per il controllo delle unità per la ventilazione meccanica

controllata. E' dotato di un dispositivo per la rilevazione della presenza del flusso di aria.


FR01

FR01 è una unità progettata per il controllo di un deumidificatore. Permette la selezione di tre

velocità di ventilazione e il comando dell'unità frigorifera.